MAURIZIO GAMBINI

Sono nato il 28 marzo 1960.

Sono cresciuto in una famiglia numerosa, quinto di otto fratelli. Mio padre, Antonio, mi ha trasmesso un grande amore per l’agricoltura e per il mondo dell’impresa, tant’è che oggi sono a capo di una cooperativa che raggruppa tantissimi agricoltori della nostra provincia e non solo. 

Negli ultimi quindici anni mi sono anche dedicato alla realizzazione di molti progetti imprenditoriali dedicati alle energie rinnovabili.

La politica fa parte della mia vita fin dalla mia gioventù, tempo in cui mio padre fu attivo costruttore del Partito Comunista Italiano. Nel 2000 ho deciso di entrare attivamente nella vita politica della mia città nell’area dei Ds poi diventata Pd, fino al 2007 quando mi sono dimesso dalla carica di consigliere comunale perché non condividevo il modo di gestire la città. 

Nel 2009 ho fondato la lista civica “Liberi per Cambiare” con la quale mi sono candidato a sindaco. Ho vinto questa sfida nelle elezioni del 2014 con la coalizione “Adesso Governiamoci”, formata anche da altre liste civiche e partiti. 
Da giugno 2014 sono orgoglioso di essere il Sindaco della mia città.

Alle elezioni amministrative del 2019 sono stato confermato Sindaco, sostenuto dalla coalizione “Insieme per crescere”.

Le forze che hanno condiviso con me il percorso di questi dieci anni alla guida dell’Amministrazione Comunale hanno confermato il loro sostegno, chiedendomi di ripresentarmi come candidato sindaco alle elezioni amministrative dell’8 e 9 giugno 2024; a queste se ne sono aggiunte altre che mi hanno dato la loro fiducia.

Ho accettato di ricandidarmi a Sindaco di Urbino per il terzo mandato, insieme alla coalizione formata da liste civiche e politiche: Liberi per Cambiare, Movimento Urbino Città Ideale, Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia, Udc, Civici Marche e Azione con Calenda.

Insieme vogliamo continuare a costruire una “Città Concreta”, nome della nostra coalizione.

Affronto questa nuova sfida con profondo senso di responsabilità, consapevole che sarà un grande impegno, ma anche un grandissimo onore.

Fondamentale è il sostegno dimostratomi da tutta la nostra squadra e dai tantissimi cittadini che, in questi anni, mi hanno manifestato la loro vicinanza, in uno spirito di confronto, a volte anche duro, e di condivisione, sempre volto al bene della nostra Città.